Qual’è l’orario ideale per bagnare il prato?


Ormai è risaputo che bagnare alla mattina porta numerosi benefici che sono: 

  • Lava il prato dalla rugiada, possibile ricettacolo di ilfe fungine che nel caldo umido del prato della stagione estiva trovano il loro habitat ideale
  •  una riserva d’acqua disponibile esattamente quando serve, il prato avrà subito disponibile questa risorsa per affrontare la giornata e crescere
  • la pressione degli acquedotti è superiore per cui ottimizziamo il lavoro degli impianti idrici 

l’ideale quindi è appena dopo l’alba tra le 5 in estate e le 6 della primavera.

Un consiglio importante è lasciar passare almeno un giorno tra una bagnatura e l’altra per favorire il radicamento e il doppio nel giorno di irrigazione. Possiamo farlo solo se il terreno non è troppo Sabbioso