Diserbo germinello


Germinello (Poa annua)

Germinello (Poa annua)

La prima forma di diserbo e la più efficace la mette in atto il prato stesso, si chiama lotta agronomica. Quando forniamo alla pianta il giusto habitat questa contrasterà in modo naturale l’insorgenza di infestanti e malattie. 

Un sistema pratico ed efficace è la scerbatura: si pratica quando le infestanti non sono molte e consiste nell’estirpare la pianta indesiderata avendo cura di togliere anche la radice per farlo è utile aiutarsi con un utensile, se ne trovano nei negozi di giardinaggio, ma è sufficiente un coltello.

All’inizio della primavera, quando riparte la stagione vegetativa, le temperature superano i 12° e non si verificano più gelate è possibile distribuire in diserbo preventivo antigerminello, questo è l’unico diserbo che previene la formazione delle infestanti a foglia stretta. Attenzione, questo diserbo deve essere utilizzato solo se il nostro prato è già formato ovvero se abbiamo già eseguito almeno 4 tagli o è stato seminato da almeno un paio di mesi e non è eccessivamente infestato e le temperature non superano i 28 °. Infatti il diserbo antigerminello non è efficace sulla pianta già formata ma và a formare una pellicola protettiva sulla superficie del terreno che evita la schiusa di nuovi semi.

In commercio esistono sia granulari che in forma liquida, e la loro efficacia dura intorno ai tre mesi circa a seconda delle indicazioni del produttore andrà ripetuto per mantenere la protezione dalle malerbe per tutta la stagione.

Se granulare usare il carrellino spandiseme dividendo in due parti uguali il quantitativo da distribuire, caricarne una e procedere per linee parallele fino alla fine del prato, correggere l’apertura del carrello  se necessario in modo da distribuire tutto il diserbo in modo uniforme, quindi ripetere l’operazione seguendo un percorso perpendicolare al primo passaggio. Se liquido diluire il prodotto in una pompa a spalla se possibile usare un colorante per evitare zone scoperte, evitare le giornate troppo ventose, l’ideale è distribuire l’uno o l’altro prodotto abbinando un biostimolante per prato. 

Una volta terminato di distribuire il diserbo bagnare con acqua 5 lt/mq circa in modo da irrorare solo la parte superficiale.

    Contattaci per maggiori informazioni

    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.